HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca

Libri

Michele Milani torna a parlare di caccia e di selvaggina e lo fa celebrando la maestria di Igles Corelli e di altri 25 cuochi stellati.  Le 190 pagine del volume, confezionato in un'edizione pregiata, illustrano (con un centinaio di foto di Davide Dutto e i testi di Sarah Scaparone), pagina dopo pagina...

Con questo Manuale, ricco di immagini e splendide illustrazioni, gli autori hanno voluto cimentarsi nell’ambizioso compito di mettere insieme un testo che possa servire da riferimento per studenti, naturalisti, cacciatori e chiunque sia interessato agli animali...

Questo libro rivaluta la figura del cacciatore attraverso le favole, come accadeva nella Mitteleuropa. Attraverso la lettura si scopre l’origine delle sirenette, dei folleti, si ragiona sulla vita anche dei nostri amici pesci e del ciclo della natura, si capisce che la lepre non ha una una tana a differenza del coniglio, si comprende come mai le mucche...

Dal mare alla montagna. I ricordi lunghi una vita di un cacciatore genovese che ha battuto prevalentemente i monti della Val d'Aosta. L'incarnazione esemplare del nostro essere cacciatori di montagna, dove non esistono caratterizzazioni geografiche, ma un'unica molla che unisce incredibilmente persone diverse nella grande...

In un angolo appartato della Toscana, ai confini con la Romagna, c'è Marradi, un paese bello e quasi sconosciuto, come tanti in Italia. E a Marradi trascorre la sua vita Roberto, l'io narrante di questo bel libro. Grazie alla sua scrittura nitida e sottile, Marradi diviene lo specchio di un mondo più vasto, osservato nel volgere delle stagioni...

Il cacciatore celesteCi fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali...

L'autore, in questo suo quarto lavoro, attraverso le sue riflessioni beccacciare, pone degli affondi su vari temi venatori e animal-ambientalisti sui quali pochi si interrogano, perchè non hanno risposte. A qualcuna, dichiara, che neanche lui sa rispondersi. Si riconosce una passatista perchè nessuno gli può vietare di (ri)vivere all'ombra del suo passato che ha quantomeno...

Manuale di caccia con l’arco di Emilio Petricci, è un vero manuale organico e completo sulle tecniche di caccia con l’arco. Un libro che spiega tutto sul tiro con l’arco venatorio e sull’arco da caccia ma, soprattutto, spiega come “si va a caccia” con l’arco. L’autore è già una garanzia. Emilio Petricci, toscano, cacciatore da 42 anni, cacciatore di selezione dal 1994...

Wildlife EconomyAncora oggi la gran parte del territorio nazionale è caratterizzata da spazi dove si pratica o si praticava attività agronomica (agri-coltura, zoo-coltura, selvi-coltura). A partire dagli anni Sessanta dello scorso secolo, porzioni sempre più vaste di territorio rurale risultano abbandonate, sia per un progressivo cambiamento del modello...

La notte del cacciatoreUn cacciatore racconta la sua maturazione nella consapevolezza sempre maggiore dei segreti della natura e dei sentimenti dell'animo umano. Una serie di racconti che evocano anche gli aspetti più nascosti della caccia, inconfessati, per dare “un colpo di reni alla crescita del ...

Armi e cartucce da inghiale
Sergio Pieraccini ha deciso di dare alle stampe questo testo, considerando anche l’uso in battuta della canna rigata a certe condizioni, sempre con l’intento di distinguere tra praticità, sicurezza, giusta apertura al “nuovo”. I lettori troveranno trattati, fra i diversi argomenti, capitoli dedicati a ...

Libro caccia_ passione o malattiaIl lettore comprenderà quanta importanza ha dato alla caccia Luigi Velani, sacrificando la carriera per scegliere trasferimenti all'estero appetibili dal punto di vista venatorio. “Un detto famoso afferma: cacciatore si nasce ed io, parafrasando Totò posso ...

Gli uccelli dei prati e delle paludiLa passione per la caccia, unita da sempre al senso di libertà che deriva dall’essere immerso in una natura a volte inospitale per l’uomo, ma benevola e accogliente per altre specie, ha portato l’autore, Loredano Cioni, a raccogliere i suoi ...

Quaderni Federcaccia 3Il terzo volume della collana Quaderni di Federcaccia 2015, realizzato da Daniel Tramontana, si propone di analizzare la fenologia migratoria, dei carnieri e delle preferenze ambientali di Beccaccino (Gallinago gallinago) e Frullino (Lymnocryptes minimus) in Italia. Partendo da ...

Prontuario comportamento cacciatoreL'Associazione cacciatori lombardi ha presentato il “Prontuario di comportamento del cacciatore”, un piccolo vademecum tascabile di 45 pagine, su cui sono riportati tutti i consigli utili da adottare durante i controlli di vigilanza venatoria. La pubblicazione, destinata a tutti gli associati, è stata elaborata dall’...

 

Le colline della luna Federico GalloCurato nelle descrizioni, senza cadere in artate raffigurazioni, scenografia nitida, coreografia sottile anche nei voli degli uccelli incontrati, nella differenza di seguita tra la volpe o la lepre ed il cane. Romanzo che negli scorci denuncia una cosa volutamente non celata creando il ritratto di un cacciatore che ...

Ammalarsi di naturalità e beccacciteNelle pagine di questo libro, arricchito da foto, sono raccolti 25 racconti che narrano un diario di uno che si alza presto al mattino e che conduce una vita fatta di chilometri percorsi nella bellezza della natura, grazie alla passione di predare beccacce, in compagnia del cane: “la più onesta creatura creata da Dio”.

"La caccia è un espediente per andare in posti meravigliosi - commenta oggi Nessi - essere un cacciatore non significa sparare. Andare a caccia vuol dire capire e conoscere il territorio, la natura, gli animali. E soprattutto significa accontentarsi, perché una bella battuta di caccia non è sinonimo di carniere pieno. Anche quando...

Cacciatori, agricoltori e ambientalisti - Eguali e diversiL’autore, in questo libro, unico nel suo genere, andando a ritroso nella storiografia delle categorie di cui al titolo racconta, commenta e lamenta i pregi e le carenze delle stesse, nonché le eguaglianze e le diversità. Fornisce una quantità enorme di dati e di informazioni sulla caccia, sull’agricoltura e sull’ambientalismo facendo un’analisi dettagliata degli eventi...

“Dove ci porta il vento”, 146 pagine, con oltre 150 fotografie originali e in un’elegante veste grafica, racconta la vita venatoria di Carlo Rizzini, autore del libro insieme a Riccardo Camusso.  Una sintesi mozzafiato, grazie anche a immagini spettacolari, dei più significativi viaggi venatori vissuti in giro per il mondo. Il filo conduttore della narrazione...

Storie di caccia e di cucinaNon è un libro di storie, ma ci sono 15 racconti. Non è un ricettario, ma ci sono 52 ricette, una per ogni domenica dell'anno. E c'è un perchè. Non è un libro fotografico, ma ci sono oltre 100 fotografie (di Davide Dutto e Marco Salzotto). In un mondo sempre più tecnologico, sempre più proiettato nel virtuale, ecco un libro che mette su carta due passioni concrete. Due grandi passioni che hanno radici nei primi anni...

Antologia della beccaccia"Una compilation di pezzi letterari magistrali, un libro di incontri, un’agorà di cacciatori che discutono tra loro, dove le voci animate dalla comune passione risuonano mentre sfogli le pagine, e dove l’autore disquisisce, parla e fa parlare, cosicché, più che imporre il suo verbo, diresti che egli stimoli il dialogo da moderatore saggio e discreto...

Un manuale di 580 pagine, concepito come il Codice delle Armi, con una ampia parte espositiva sotto forma di ampie voci in ordine alfabetico e, in appendice, le norme nazionali ed europee. Ogni voce contiene tutta la giurisprudenza della Cassazione ad essa relativa, con mio commento. Otto ampi capitoli espongono la balistica venatoria. Ampio spazio è dedicato al diritto delle armi, alle norme...

Libro di ricordi, racconti e aneddoti sulla beccaccia scritto da Francesco Materasso, ex docente di storia dell'arte in pensione, già dirigente venatorio e presidente del Gruppo Cinofilo catanzarese, nonchè collaboratore di diverse riviste venatorie. Parla della sua storia, della sua passione, dei ricordi e "... com'era una volta la natura e la caccia...", con tutti i suoi limiti e i suoi valori. Vivere la loro contemporaneità...

"La Disperata è un'associazione di amici amanti della natura, che conducono una vita regolare ma tutti uniti dalla medesima passione per la caccia: disperati quando non vanno a caccia, disperati quando pur cacciando non trovano nessun cinghiale, disperati quando qualcuno lo sbaglia, disperati quando chiude la caccia"...

"Ho camminato fra le montagne più belle del mondo ammirando paesaggi affascinanti, boschi incantati, fiumi maestosi, ruscelli argentati. E sempre ti ho pensato, sempre mi è parso di vedere la tua orma in quelle meraviglie. Ho assistito a mille tramonti di soli splendenti caduti in mari azzurri, cercandoti fra le onde fluttuanti. Ho visitato paesi e città. Dove sei, Dio dell'Universo? Sei l'Universo stesso e tu sei quello che io vedo?...

Le ultime starne del CasentinoScomparso tragicamente durante una battuta di caccia nel 2010, Mario Serio è stato un grande scienziato la cui carriera è iniziata come assistente all'Istituto di Geriatria dell'Università di Firenze, si è sviluppata in Inghilterra ed è proseguita nuovamente in Italia dove ha vinto una delle prime cattedre di andrologia che lo ha accompagnato fino al 1987. In quell'anno è diventato Professore Ordinario di Endocrinologia...

La caccia, in generale, è stata nel tempo: risorsa alimentare, sostegno economico, strumento per la difesa dei prodotti agricoli ed attività sportivo-ricreativa. Quella alla lepre e al cinghiale era considerata, dai greci e dai romani, anche scuola di vita capace di incidere positivamente nel processo educativo di giovani e adulti; ancora oggi, la caccia al cinghiale, stante il variegato mondo dei partecipanti e le sue modalità di svolgimento...

Una goccia cade nell'acqua ferma di uno stagno ed esplode al contatto con la superficie scomponendosi in mille piccole sorelle che brillano di riflessi diversi. Poi tutto torna apparentemente come prima, uguale, acqua nell'acqua. Mi servo di questa immagine per introdurre la nuova opera redatta dagli amici dell'ACMA, storica  settoriale della Federcaccia, composta da appassionati della caccia agli acquatici...

VII Edizione de I racconti dell’Ars Venandi: raccolta delle opere iscritte al concorso Letterario internazionale “Premio Giacomo Rosini”. Il concorso biennale, organizzato dal circolo Ars Venandi di Riva del Garda, raccoglie le migliori opere sul tema della caccia in ambiente alpino, dell’uomo e dell’animale nei loro molteplici rapporti mediati dall’ambiente naturale...

Secondo volume a cura di Faunambiente dopo “Uccelli delle montagne venete”, le quattro stagioni vengono scandite dalle splendide foto di animali, paesaggi e fiori che negli anni sono state pubblicate sui Calendari Faunambiente.Alcune note tecniche poste all’inizio presentano i mammiferi alpini e gli uccelli, mentre altre precedono le stagioni descrivendone i principali mutamenti dal punto di vista ambientale...

Il bosco, i cani, il fucile, il silenzio e il respiro della natura selvaggia. Gesti fatti con perizia, occhi che scrutano attenti.  Sguardi sorridenti, azioni composte ed equilibrate. Saper fermare ogni istante, cogliendo gli antichi tratti che caratterizzano l’esistenza di ogni essere umano. Lottare contro se stessi, la fame, la stanchezza, il caldo e il freddo, per arrivare al momento giusto, in un tempo fatto di ingannevoli silenzi e di violente urla. La consapevolezza che le gesta valgono più di mille...

Generato dalla collaborazione tra l'amministrazione gardonese, gli autori Andrea Trenti, Carla Fausti, Ocildo Stival, Silvia Serugeri, l'Ecomuseo e alcune associazioni venatorie del territorio, esce il volume "Emozioni da capanno". Il libro raccoglie anche le testimonianze dirette dei cacciatori che raccontano il sacrificio della caccia e della pratica venatoria da capanno, un insieme di sensazioni e tradizioni tramandate...

BeccacciaIl volume fa parte di una collana, intitolata “Fauna selvatica – biologia e gestione”, avente ad oggetto le principali specie di interesse venatorio. Sono previste 13 monografie (di cui una dedicata ai più diffusi predatori, che rivestono un ruolo determinante nell’equilibrio ambientale) scientificamente aggiornate, scritte dai più autorevoli esperti italiani, rivolte a tecnici faunistici, cacciatori, studenti e semplici appassionati...

La pubblicazione curata dal Dr. Federico Merli dimostra, con la forza dei numeri, l’importanza sociale della caccia attraverso una dettagliata analisi dell’impegno in termini di lavoro volontario ed investimenti economici messi in atto dai cacciatori in settori quali i miglioramenti ambientali a fini faunistici, gestione degli istituti faunistici pubblici, prevenzione dei danni alle coltivazioni, vigilanza, controllo delle specie...

La Voce degli uomini freddiC’è un popolo che vive di stenti in una terra ostile. Una terra in cui nevica sempre, anche d’estate, le valanghe incombono dalle giogaie dei monti e le api sono bianche. E gli uomini hanno la carnagione pallida, il carattere chiuso, le parole congelate in bocca. Però è gente capace di riconoscenza, di solidarietà silenziosa, uomini e donne con un istinto operoso che li fa resistere senza lamentarsi...

Il Dio del cacciatoreUna montagna, una baita, la neve, gli odori del bosco. Andrea, avvocato, disgustato dai suoi simili, abbandona tutto, come gli eroi di Jack London, e si pone a livello dell'animale più nobile che quella montagna gli possa offrire, il cinghiale, e dei suoi nemici, i lupi. E in lunghe giornate senza corrente elettrica nè cellulare davanti al caminetto discute con un suo personalissimo Dio. Ma la vita che scorre lo trarrà nuovamente...

Falconeria con la stilograficaIl libro “Falconeria con la stilografica – Le lettere di Ernesto Coppaloni e Nino Ghia” è una vera chicca per gli appassionati della falconeria italiana. Contiene la corrispondenza intercorsa tra due grandi falconieri: Ernesto Coppaloni e Nino Ghia, con le foto degli originali di Coppaloni e le brutte copie di Ghia. Nelle pagine a sinistra ci sono le lettere originali, in quelle a destra la “traduzione” fatta da Andrea Traverso ("Coppaloni aveva una calligrafia...

Racconti di caccia Mario Rigoni SternLa caccia che viene narrata da Rigoni Stern in questi quattordici racconti non è un hobby o uno sport, è una passione. È una lotta contro se stessi, contro la fame, la stanchezza, il sonno, il freddo, sapendo che bisogna essere giusti al momento giusto, perché alla base c'è un rapporto non tanto con l'animale, quanto con il selvatico, la preda. Eppure queste storie, attraverso un linguaggio lirico e allo stesso tempo semplice, non ci parlano solo di uomini...

Le Beccacce di VorsmiLe beccacce di Vorsmi è una preziosa testimonianza scritta di ciò che concretamente fanno i cacciatori sul territorio per preservare questo magnifico selvatico. Questo volume, reperibile da Natale 2013, è il resoconto ragionato di un’iniziativa  del Club della Beccaccia-Italia che ha condotto all’istituzione di un Santuario della beccaccia nell’isola estone di Vormsi, evoluto in seguito  in una ONLUS (dal 2006)...

A Marradi, cittadina appenninica dell’Alto Mugello capitale del “marron buono” a denominazione IGP,  è stato recentemente presentato il bel libro “Nel silenzio dell’alba ottobrina”, opera del Presidente del Gruppo comunale ANUUMigratoristi Roberto Randi. Frutto di un costante e appassionato impegno dell’Autore durato per un paio di anni, sia direttamente...

La Val Veny di Courmayeur, anni '40-'60. Arturo Ottoz leader dell'alpinismo valdostano e dei cacciatori a palla; la tragedia del 17 agosto 1956 nel racconto di Luigi Glarey. La nuvola di pernici al colle de la Seigne. Le Pre de Pascal regno del forcello, ma oggi? I ricordi di una vita, con 90 fotografie...

Cacciatori tutto l'annoCacciatori tutto l'anno è una dispensa che raccoglie le  attività condotte dall'Associazione di Volontariato Progetto Migratoria nell'arco di un anno (da qui il nome cacciatori tutto l'anno). Contiene aneddoti, racconti e contributi nattativi che raccontano la caccia in Maremma. Nell'era delle cose programmate...

Il volume scaturisce da un’idea nata all’interno dell'Associazione cacciatori bellunesi, concretizzata grazie a un ottimo lavoro di squadra con l’Editore Terra Ferma: raccogliere i contributi migliori inviati dai fotoamatori, fotografi professionisti e cacciatori a Caccia 2000, che è l'organo di informazione che da vent’anni l’ACB sostiene e realizza in proprio...

Intorno alla beccacciaOsservare la natura con l’occhio della beccaccia, con la sua prospettiva visiva. Accorgersi che esiste la bellezza. Vederla e riconoscerla. Farci curare da lei.  La Beccaccia Scolopax rusticola non è un semplice uccello di circa 300 gr. E’ una specie target, indicatore della biodiversità, importante come il lupo e la balena. Forse di più. Ci fa da calendario scandendo il tempo con la sua...

Il volume propone una serie di opere, appartenenti a collezioni private e quindi per lo più difficilmente fruibili dal vasto pubblico, di tre dei maggiori interpreti della pittura italiana a carattere venatorio, caratteristica del nostro Ottocento: Eugenio Cecconi, Pompeo Mariani, Giovanni Battista Quadrone. La prima parte contiene i saggi di Giampaolo Daddi...

In un momento estremamente delicato per l'attività venatoria in Italia, un momento in cui l'impegno cinegetico di cacciatori appassionati che operano per una corretta gestione del territorio si scontra con il disprezzo dettato dall'emotività di verdi e ambientalisti, ho ritenuto opportuno, forse necessario, analizzare con rigore il fenomeno caccia: indicarne le origini, le implicazioni sociali, economiche e storiche che hanno...

I predatori compassionevoli "Più leggevo le bozze del libro di Franco Zunino e più mi rendevo conto di avere tra le mani un suo vero e proprio testamento spirituale, che aiuta a riflettere su un argomento, definiamolo pure “spinoso” come quello della caccia. Il libro permette a tutti di comprenderne i più autentici valori ed al tempo stesso può essere considerato un pungolo all’impegno conservazionista...

La gestione faunistica e venatoria del fagianoIl libro “La gestione faunistica e venatoria del fagiano”, partendo dalla vasta esperienza maturata nella gestione del fagiano dai suoi autori, propone, oltre a ben documentate analisi circa le cause del declino della popolazione, una vasta gamma di altrettanto ben sperimentate soluzioni. Suggerimenti capaci di contrastare e addirittura invertire questo processo tramite pratiche

Il libro di Andrea Marsan e Stefano Mattioli ffronta con rigore scientifico, ma con linguaggio semplice e preciso, la trattazione dell'ungulato italiano più diffuso e numeroso: il cinghiale. Il comportamento, i segni di presenza, l'alimentazione, la riproduzione e la gestione sono alcuni degli argomenti attraverso i quali gli Autori ci guidano alla scoperta di questo animale sorprendente...

Uno spaccato fedele di tempi e territori soltanto all’apparenza lontani dai giorni nostri, ma che in realtà sono moderne radici di una regione e di più comunità, quelle umbre, legate da tradizioni comuni. Una di queste è, innegabilmente, la caccia. A un anno di distanza dalla mostra fotografica dedicata a Teodoro Laurenti,  curata dal giornalista...

Un'opera meticolosa, seria e ben argomentata sull'affascinantissimo mondo della caccia con il chioccolo. A scriverla è stato Marco Stagnaro, cacciatore appassionato, dopo un lungo lavoro durato ben 7 anni che ha portato ad una lunga ricerca su questa meravigliosa arte basata su tradizioni centenarie, per lo più trasmesse oralmente. Stagnaro le ha impresse su carta...

Piero Cilotti, cacciatore di lunga data, raccoglie in ordine cronologico i suoi ricordi legati all'arte venatoria, ma anche alla professione di oculista che ha svolto con successo e che lo ha messo in contatto con i maggiori proprietari terrieri toscani. Pur avendo viaggiato in diverse zone e paesi, l'autore è rimasto molto legato alla sua terra...

Dopo la brillante tesi dell'antropologo cileno Toro Arende che paragona la battuta di caccia alla partita di calcio e la conclusione dell'azione venatoria all'esultanza liberatoria del goal proprio in questi anni, il discorso viene ripreso da Roger Scruton, filosofo inglese conservatore. Senza citare Ortega, egli ne segue...

Mi è stato meno facile del solito scrivere una presentazione di questo nuovo libro di Luigi Calonaci, non perché non ne condivida e apprezzi i contenuti, ma perché le tre novelle che lo compongono vanno a toccare, analizzandoli, così tanti aspetti della vita e dei suoi attori, della natura, dei microambienti agro-silvo-pastorali della sua...

Caccia d'altri tempiL'opera di Cesare Ricciarelli racconta una caccia semplice e vera di altri tempi, dove c’erano sì più animali, ma si sparava di meno. Dove si godevano tante altre sensazioni, perché c'erano altri e importanti valori a colmare e soddisfare la giornata di caccia. Cartucce fatte in casa, un fucile valido, ma senza pretese...

Perchè la cacciaPrimo prodotto editoriale della Scuola di formazione permanente che la Provincia autonoma di Trento e la Fondazione Edmund Mach, con il Centro Istruzione e Formazione, hanno istituito per fornire nuove opportunità e nuovi percorsi di informazione e formazione ai soggetti che interagiscono con la flora e la fauna locali...

Il cappello a galla e altre novelline di toscanacci a cacciaNel cuore di ogni cacciatore c'è un racconto. Un racconto che si snoda in centinaia, migliaia di volte, uguali e diverse. Dietro il racconto di un cacciatore c'è un uomo. Diverso ma uguale a quello che vide l'alba del primo giorno in cui si accese in lui il primo pensiero. Istinto ragione e riflessione si fusero...

Tra il serio e il faceto, Andrea Tedone (lui stesso cacciatore) con pazienza e abilità e riuscito a tirar fuori da un gruppo di cinghialari presente su Facebook, (con l'aggiunta di un beccacciaio) dei racconti di caccia con i quali è riuscito a farne un libro dal titolo "Racconti di caccia". Consapevoli...

C'era una volta la caccia"Qualcuno mi ha detto che questo titolo può sembrare un po’ pessimistico... Può darsi che abbia ragione se ha avuto questa sensazione, ma vi giuro, lungi da me l’idea che la Caccia sia solo un ricordo... La Caccia vive e vivrà ancora e non uscirà mai dai pensieri...

"Una nuova stella è venuta ad accendersi nel firmamento della letteratura venatoria nazionale, ed in special modo in quello, sino ad oggi risultante in verità un tantino scarno, della narrativa dedicata esclusivamente alla moderna caccia di selezione agli ungulati. Questa nuova opera dal titolo...

Un testo di quasi 250 pagine scritto da Giuseppe Maran e sapientemente illustrato dall’artista Ettore Gambioli con più di 150 disegni a colori. Come scrive nella prefazione il Direttore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini Dott. Franco Perco, non si tratta di un libro sulla biologia del Cinghiale...

Antonio Taurino é certamente fra i massimi esperti di letteratura cinegetica del nostro Paese;appassionato bibliofilo e ricercatore, ha raccolto nel  corso del tempo un notevolissimo patrimonio di conoscenze bibliografiche che si é lodevolmente...

Universale e cappine, paro e paroOltre 200 pagine di emozioni, di avventure e situazioni raccontate con sapiente intensità. "Nel leggerlo - dice l'amico e collega dell'autore, Maurizio Gabrielli -  personalmente, ho avuto la sensazione di trovarmi accanto all'autore che narrava di persona gli avvenimenti...

“Cacciare solo per la propria soddisfazione e per allentare la tensione del quotidiano non è la motivazione giusta per cacciare e, anzi, svilisce la natura stessa della caccia. Oscar ha scelto un’altra strada, scrivendo questi libri. Così come il nonno e lo zio gli hanno insegnato cosa sia cacciare...

Guida all'attività venatoria nel LazioVolume realizzato dall’assessorato alle Politiche Agricole della Regione Lazio e dall’Arsial. Il lavoro, secondo quanto dichiarato dall’assessore Birindelli, vuole fornire informazioni utili per lo svolgimento di una corretta attività venatoria ed è stato...

Caccia alle palombe in Umbria L’opera si compone di quattro capitoli che illustrano gli aspetti storici, tradizionali, naturalistici e culturali di una pratica venatoria, la caccia alle palombe, che ha la sua culla nel territorio umbro. Il libro si apre con un excursus sulle origini di questa antica forma di caccia, risalenti al Seicento, ripercorrendo...

Grazie Maremma"Non aspettatevi - ve lo consiglio - di trovare, in questo libro, un resoconto propedeutico alla bellezza della caccia. Nessun essere umano possiede un talento simile; non c'è uomo al mondo che possa essere in grado di avvicinarsi con le parole, e neppure...

Oscar Pietro Pizzato, già autore di lavori come Il setterman e l'arte della beccaccia (di cui è in arrivo la quarta edizione) e di Beccacce dell'Altopiano, in questo libretto, inserisce citazioni e consigli utili per beccacciai partendo dalla propria esperienza personale....

 

I roccoli della media ValtrompiaTerzo volume dedicato da Giampiero Corti alla tradizione venatoria valligiana (i primi due rivolti all'alta e alla bassa valle) dei roccoli: bellissime strutture da tutelare e conservare. Fa parte della collana della Comunità montana dedicata a “La cultura del lavoro e le tradizioni” con...

La CacciaUn testo completo di diritto della caccia, di balistica venatoria, di norme di comportamento, scritto da due giuristi e cacciatori per aiutare i cacciatori e gli operatori ad applicare correttamente le norma della caccia ed a difendersi da contestazioni errate. Il testo contiene tutta la normativa europea...

Gli autori hanno scelto la Romagna toscana per raccontare storia e tecnica della caccia italiana. In quell'area si riassumono infatti le vicende che a partire dai primi insediamenti curtensi medievali, passando attraverso l'intensa colonizzazione mezzadrile del Settecento...

Il cervo in ItaliaLa nuova presenza del cervo in Italia e la sua crescita numerica, se, da un lato, hanno permesso di riacquisire un elemento importante della fauna originaria (con vari e indubbi benefici); tuttavia, d’altro lato, queste condizioni hanno provocatoha creato...

Pubblicato per la prima volta nel 1954 e alla sua terza ristampa, questo volume è un saggio di Camillo Valentini, avvocato innamorato della natura e delle buone letture, che inquadra con audacia la figura del cacciatore. Non ne fa un’agiografia e sa prenderne le distanze quando intuisce la deriva...

Dello stesso autore dell'apprezzatissimo Le Aquile del Mosso (Michele Bottazzi) e naturale seguito del primo fortunato volume, questa nuova pubblicazione raccoglie una serie di storie vissute da un gruppo di cacciatori nella bellissima valle del Fiume Trebbia. Il Cacciatore e l'animale...

La categoria dei cacciatori ha sempre avuto un suo galateo non scritto ma codificato negli usi e nelle consuetudini, sedimentato nel tempo, frutto di una civiltà rurale che ancora sopravvive nelle campagne e nelle valli bergamasche...

Caccia in Puglia e LucaniaRistampa anastatica dell’ormai raro e straordinario libro di cultura venatoria e del Mezzogiorno, “ Caccia in Puglia e Lucania. Come – quando – dove si può fare carniere” di Giuseppe Colacicco, dobbiamo riconoscere che il lavoro è stato piuttosto impegnativo e sofferto. Le copie originali...

I roccoli della bergamascaI roccoli sono il simbolo di un'antica tradizione, l'aucupio (tecnica di caccia agli uccelli di piccole dimensioni mediante l'uso di trappole di varia natura), vanta oltre cinquecento anni di storia nella nostra terra. Un'attività che, da sempre, ha rivestito un...

Poche case di tufo ai piedi di un arcigno castello. E, tutto intorno, la maremma popolata da cinghiali, da vaccine dalle lunghe corna lunate, ma anche da creature perse nel mistero, reali o frutto di allucinazioni. Una tribù di nani, smarriti fantasmi, ladri di tombe e di bestiame, principi, bracconieri e ninfe carnali sono...

Bagliori di cacciaOttant’anni di caccia in cinquanta racconti. Questa è la sfida raccolta da Adelio Ponce de Leon e, come al solito, vinta. Anzi, stravinta. Che parli delle prime adolescenziali esperienze con un fucilino giocattolo...

Questo volume, realizzato con la collaborazione di famosi fotografi naturalisti specializzati, è di Erwin Hofer, noto al mondo venatorio europeo per le sue coinvolgenti e interessanti storie di caccia in alta montagna. Hofer è stato insignito del Premio per la Cultura dell'Associazione Cacciatori dell'Alto Adige...

La Lombardia e la sua cacciaLa ricerca, la prima indagine sistematica della caccia, si propone d'identificare e rappresentare le diverse situazioni in cui si svolge la pratica venatoria (oltre le dinamiche di consenso e contestazione), per fornire un quadro di insieme e analitico delle specificità territoriali, faunistiche e culturali...

Dedicato alla memoria di Mario Rigoni Stern, il volume raccoglie i racconti venatori premiati nell’ambito della V edizione del Concorso Letterario internazionale “Premio Giacomo Rosini”. Il concorso biennale, organizzato dal circolo Ars Venandi...

Avifauna minore di interesse venatorioL'idea di questo libro è nata dall'incontro di due iniziative, quella di un gruppo di ricercatori dell'Università degli Studi di Milano Bicocca che da anni sta raccogliendo dati quantitativi sull'avifauna della Lombardia e quella della Federazione Italiana della Caccia...

Caccia al colombaccioStrategie, regole e segreti della caccia al colombaccio. Dove cacciarlo in Italia e all’estero. La morfologia, la migrazione e la nidificazione. La caccia dal palco e le cacce vaganti. I richiami e la preparazione dell’attrezzatura...

Questo grande volume, corredato da oltre 200 splendide immagini fotografiche di Santino Calegari, descrive alla perfezione la tradizione dei roccoli che in Lombardia rappresentano tuttora un elemento caratterizzante del patrimonio ambientale. Queste strutture ideate e utilizzate per secoli per la cattura degli uccelli...

Chi non è cacciatore cerchi per un attimo di adattare la sua mentalità dell’uomo dell’era atomica a quella degli uomini del gregge e del cavallo. Si tratta di sostituire l’odore della benzina a quello del fieno, delle erbe, delle piante e della natura. La nuova opera di Giacomo Cretti, scrittore...

Beccacce perchè E' una continua suggestione la lettura di Beccacce perchè, l'ultimo lavoro di Giorgio Bracciani, autore anche di Le beccacce sono di passo, le donne sono stanziali. Una serie di racconti che oscillano tra realtà e immaginazione, commozione...

Conoscere la selvaggina. Questo il titolo di una preziosa guida venatoria che è anche un manuale pratico ed esaustivo per affrontare l'esame di abilitazione venatoria, realizzato dall'Associazione cacciatori Alto Adige, sezione...

Gli uomini hanno acceso un fuoco che li accompagnerà lungo le ore della notte. Dal camino della baita esce una spira di fumo che il vento disperde nel gelo. L’avventura inizierà tra poche ore, quando la luce dell’alba desterà le cime imbiancate delle montagne e la bramosia che divora quegli uomini diverrà così insistente...

CinghialeUn'ampia trattazione con numerose illustrazioni di questo mitico animale nell'arte, nella mitologia, nella letteratura e nella religione. Corredato di un ampio ricettario sulla preparazione delle sue carni, il volume può essere interessante tanto per il...

  Il momento di caccia più affascinante per il cervo rosso europeo cade durante l’epoca degli amori, quella cosiddetta del bramito, quando i grossi maschi si danno battaglia a suon di bramiti e cornate, nelle arene della foresta per il possesso...

La beccaccia, la sfida di ogni cacciatore. Vedrete come si svolge questa caccia in un ambiente d’eccezione: l’Aspromonte. Qui la natura è incontaminata e l’ambiente accoglie la sosta delle beccacce. Vedremo in azione setter specialisti...

La Caccia di selezione è un’attività gestionale di carattere conservativo basata su un prelievo articolato per classi di sesso e di età. I cacciatori che vogliono cimentarsi con questa forma di prelievo devono frequentare appositi corsi riconosciuti dall’ISPRA...

La caccia al beccaccino è una caccia per pochi. E’ faticosa per via dell’ambiente in cui si muovono il cacciatore ed il cane, ossia risaie bagnate o ghiacciate; è difficile per lo sparo, che deve essere immediato e preciso; e per la poca consistenza del...

 La caccia al colombaccio è considerata dai cacciatori ricca di emozioni e di adrenalina e ciò a causa del suo volo veloce e sospettoso e per la sua caratteristica di buon incassatore di colpi. Il piccolo opuscolo illustra le caratteristiche della...

 La caccia da capanno assume un fascino particolare perchè consente di godere del canto dei propri richiami. Rappresenta, soprattutto, il mezzo per entrare in contatto con la natura. Ci mostra la caccia a merli, tordi bottacci...

 "A mano a mano che ci s’inoltra in queste pagine, cresce lo stupore. Ci attendevamo storie di caccia, e cioè di cacciatori, di bracconieri e di guardie forestali, di avventure nei boschi e sui laghi, di bestie catturate e uccise, di cani e di animali, e...

Ormai da decenni si è instaurata in Italia la pratica dei ripopolamenti di lepre, che vengono effettuati in modo massiccio con animali di svariate provenienze, e seguendo i criteri più diversi nella scelta e nel numero delle lepri da immettere...

A caccia di cinghiali in Ungheria, in cui si possono incontrare incredibili esemplari e scenari unici. Cacciatori impegnati in difficili tiri a cinghiali in corsa rapida in mezzo a boschi e radure. Indimenticabile battuta svoltasi in ambienti bellissimi...

Cosa si intende con “Specialista della Fatata Regina del Bosco”? Quali sono le attrezzature indispensabili al Beccacciaio? Quale il Fucile più adatto e le Munizioni più specifiche, quali ancora le Performances fisiche e psicologiche del Beccacciaio...

 

Caccia alla LepreLa caccia tradizionale alla lepre con il cane da seguita si svolge in quattro fasi: ricerca sulla passata, accostamento, scovo e inseguimento e viene praticata sia in pianura che in montagna. Vedremo alla prova i segugi italiani a pelo raso in entrambe...

Caccia significa vivere la natura e convivere con essa, significa guardare, ascoltare, sentire e percepire con tutti i nostri sensi, e significa un eterno scoprire ed imparare. Caccia vuol dire anche capire e riconoscere in gratitudine le molte ore di serena...

Probabilmente il procacciamento delle prede ha imposto alla razza umana, sin dalla sua alba, la prima elaborazione di forme articolate di pensiero e di comunicazione. Forme che hanno seguito le stesse tappe compiute dagli uomini e che si sono via via intrecciate con le differenziazionilinguistiche rappresentati...

Un proemio e ventotto racconti. Vita vissuta descritta con un realismo che nulla toglie alla poesia: "sei diaccia come una serpe e bianca come la luna"; "il sole s’annebbiò (…) si fece piatto e scialbo, un disco di madreperla, eppoi sparì"; un falco...

Leggere un libro è uno dei piaceri della vita, leggere un libro dove ti senti proiettato nell’ambiente, protagonista, attore, parte viva dello stesso, non capita tutti i giorni.
Mauro Pelosi nel suo ultimo libro riesce a conquistare il lettore e a trascinarlo con sé in tante storie vere: la maremma, i suoi ricordi...

Patrimonio cervoIl cervo è un animale selvatico molto particolare. In questo testo non si parla solo della caccia, ma di una gestione oculata di ampio respiro che preveda un prelievo selettivo di altro tipo, nel rispetto delle esigenze ambientali e faunistiche...

La “divisa” del cacciatore: un primo volume  per tentare di sottrarre all’ideologia un’attività tradizionale che tanta parte ha avuto nella costruzione dell’identità del montanaro. Ed. Coordinamento dei Circoli Culturali della Carnia  in collaborazione con la Riserva...

La compagnia dei liberi cacciatori della valleRaccontare di caccia non è mai facile, perchè la caccia , anche se vissuta e condivisa con amici carissimi, è e resta un fatto essenzialmente personale, che nasce da radici profondamente abbarbicate nel subconscio di ciascuno, difficilmente individuabili e gelosamente custodite: tant'è che raramente il cacciatore si lascia...

Il fagiano e il cinghialeLa malinconica agonia di una volpe rasoiata dall'auto e poi portata in casa a morire, il litigio per il possesso di una cagna innamorata dei suoi due padroni, la storia di un'anatra testardamente legata ai suoi posti e poi catturata...

401 antiche ricette gastronomiche lombardo venete I ricchi carnieri di caccia, abilmente rappresentati da generazioni di pittori, da sempre hanno rappresentato, nell'immaginario collettivo , il punto d'incontro e di "sintesi emozionale" tra mondo della caccia e la tradizione gastronomica delle nostre...

BeccacceQuesto volumetto è una raccolta degli "appunti di caccia" come li chiama l'autore Raffaele Sposato, apparsi negli anni sulla rivista Diana. Si tratta di considerazioni a tratti filosofiche sulla caccia ma anche sugli uomini che la praticano e sulle...

Emozioni dipinteLa raccolta in volume delle illustrazioni di Roberto Lemmi, pittore e illustratore della natura apparsa  sulle copertine di Diana a metà del Novecento, è un evento doveroso, un omaggio a un grande artista famoso ed indimenticabile. Opera degna...

Fra querce e colombiUn grande classico della tecnica venatoria, che in tempi di notevole ripresa di questo particolare tipo di caccia si ripresenta al lettore integralmente, in un’ottica di recupero storico e, insieme, di esposizione di ciò che ancora è possibile trovare attuale in...

L'Europa è più di una unità geografica e politica. Si tratta di un continente con una generosità incredibile di risorse naturali e con una grande varietà di specie. Eugene Reiter, un fotografo di talento e passione, ha viaggiato per anni con la sua...

Caccia sostenibile20 anni di Intergruppo Caccia sostenibile, Biodiversità e Attività rurali nel Parlamento Europeo. 20 anni de attività in un Parlamento relativamente giovane valgono bene una pausa di riflessione. Sono 20 anni di impegno - spesso unito a moto coraggio - per il mantenimento delle aree rurali, delle loro...

Beccacce a sbattinfaccia Dal suo cesto di vecchio vissuto Adelio Ponce de Leon estrae un ventaglio di quarantasei racconti. E se l’inverno degli anni ha reso i polpacci duri come sassi, in primavera, «quando i cani sbadigliano e gli uccelli covano, e dormono i...

Evoluzione della caccia al cinghiale in ToscanaIl libro offre una lettura della caccia al cinghiale in Toscana basata su molteplici modi di osservarla e studiarla, fornendo utili informazioni su tutti gli aspetti ad essa inerenti: le norme di sicurezza, le varie tecniche venatorie, le modalità di gestione, censimento e abbattimento delle popolazioni. Partendo dalle origini e dalle più antiche...

Viva Maria! La tragica storia della Mozza, cagna lavorata dal grifo e morta in odore di umanità. Le sensazioni selvatiche del Fruttivendolo, scaltro cinghiale ghiotto di frutta. Le strane vicende di un cane coi baffi, generale antidivo, e del suo padrone disperato...

Le mie beccacce «Un’altra ragione poi mi incoraggia a raccontare le mie esperienze, a fissare i miei ricordi: purtroppo caccio beccacce da oltre quarant’anni, e anche se sono conscio che ormai rimanga ben poco da dire sulla beccaccia, dato che di lei si sono...

Chi caccia e chi è cacciatoUn viaggio concettuale nel mondo della giurisprudenza e della storia incentrato su un concetto divenuto oggetto di una disputa millenaria: la preda appartiene  a chi la prende o a chi la ferisce? Nello scorrere dei secoli giuristi ed esperti hanno...

Caccia alla lepreLa lepre ha sempre esercitato un fascino particolare sui cacciatori e sulla gente delle campagne: animale terricolo, dalle abitudini prevalentemente notturne, rapido come il fulmine, diffidente come pochi...

Il cacciatore di beccacce La più concisa, ironica e divertente presentazione a questo libro se la dà da sé medesimo l’autore quando, rivolgendosi al suo immaginario interlocutore, gli scrive: «Se avete avuto la pazienza di leggere con attenzione il mio manoscritto...

La caccia e la sua storia«Proponendo una teoria alquanto ardita, si potrebbe dire che l’uomo deve la sua unicità nel creato, fatta di istinto e ragione, al fatto di essere diventato cacciatore. Non più animale, ma Homo abilis, ovvero capace di adattarsi ed adattare ai suoi fini...

Le astuzie della beccacciaUn classico della letteratura venatoria europea ora riproposto in una nuova edizione. Un repertorio dei miti elaborati intorno alla Regina del bosco, delle sue strategie, delle sue sorprendenti imprevedibilità. Ma anche, e soprattutto, un racconto di caccia vissuta...

Il tesoro di BorgovecchioIl tesoro di Borgovecchio è una storia senza tempo, un orologio che funziona unicamente attraverso il ritmo di una passione venatoria divorante. Una passione centripeta che chiama attorno a sé le vicende di un’intera comunità fatta di uomini...

Il peso della farfallaUna farfalla bianca sta sul corno del re dei camosci, un fucile sta a tracolla del vecchio cacciatore di montagna. Li attende un duello differito negli anni. Più che la loro sorte, qui si decide la verità di due esistenze opposte...

Il poeta e il cacciatoreDue sguardi, quello di un poeta votato alla caccia e quello di un cacciatore condannato alla poesia, si passano il testimone nell’osservare la magia, il senso e la verità della passione venatoria. Sguardo avido, quello di Piersanti, rapace di visioni...

Novissimo manuale del padellatore di beccacce Le padelle a caccia, senza sovrastrutture ideologiche o consumistiche, come "qui ed ora", come pratica Zen. Il momento della verità, quando il selvatico frulla e imbracci il fucile. Si vabbè... ma soprattutto il divertimento nello scrivere, nel creare un libriccino...

Il cacciatore dalle colline Pubblicata per la prima volta nel 1978, ritorna ora questa preziosa raccolta di racconti dello scrittore fiorentino scomparso nel 2006. Vicende dagli esiti misurati e spiazzanti, storie di lupi, di orsi e di aquile, di caprioli che tornano con occhi indicibili...

La cacciaUn romanzo, un thriller avvincente compenetrato trasversalmente dall'elemento della caccia che diviene luogo e momento della narrazione. Nord della Svezia, sta per iniziare l'annuale caccia all'alce. Un pulmino sfreccia in mezzo al bosco con...

Vita agitata di un cacciatore naturalistaIl titolo di questo volume è indubbiamente provocatorio, Vita agitata di un cacciatore – naturalista, e potrà suscitare curiosità o anche dissenso da parte di tutti coloro che non riescono ad immaginare o far convivere queste due attività e mie grandi passioni...

 Questo libro fornisce un quadro generale della caccia in montagna e in particolare modo nelle Alpi del Sudtirolo. Concepito come una guida per cacciatori, è in realtà molto di più di questo: un'introduzione molto chiara nell'ecologia degli animali selvatici delle Alpi...

Le aquile del mosso Il Libro narra la vicenda di singoli che il destino ha reso collettività, parla di soggetti che una passione ha trasformato in gruppo; questo gruppo varca i confini del tempo e dello spazio restando unito e coeso, seguendo l’istinto il cuore ed il cervello fino a quando il fato lo consente...

La caccia in Romagna“In Romagna la caccia, la caza, affonda le sue radici nella storia, nella cultura, nella tradizione. Spesso è un'eredità che si tramanda di padre in figlio con trasmissioni di valori e modelli educativi e culturali che alimentano il senso d'appartenenza...

Manuale del cacciatore di beccaccePur mantenendo intatto il suo fascino, la Regina del bosco ha imparato a mostrare al cacciatore il suo carattere più ostico e nervoso, spingendo progressivamente il beccacciaio a professionalizzarsi. In maniera originale, questo testo ripercorre le letture classiche...

La licenza di CacciaNuova edizione aggiornata al 2008 del manuale di preparazione all’esame di abilitazione venatoria. Le norme generali per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio...

I segreti di un beccacciaioUn viaggio nel cuore della foresta inseguendo la Regina. Per annotarne caratteristiche, comportamenti, voli, rimesse, bizzarrie, malizie e gusti alimentari. Un Casanova che la spia, che la insidia sedotto, che la spoglia e la odora. Un entomologo che la misura, che la classifica, che la apre per guardarla nel fondo...

Caccia di selezione agli ungulati appenniniciPur conservando un approccio decisamente manualistico, questo libro nasce come una raccolta di argomenti e di riflessioni sull'evoluzione della caccia di selezione negli Appennini dopo diciassette anni di attività...

Il libro della beccacciaLa maggior parte dei libri è destinata a invecchiare più o meno nella stessa forma con cui vennero scritti. Ci sono libri, invece, destinati continuamente a mutarsi, adattandosi, prima che a ogni cambiamento avvenuto nella materia trattata, ai tormenti di chi li pensa e li disegna...

Segugi e squadre per il cinghialeIl recente riconoscimento di razza del segugio maremmano e il dibattito sulla possibilità dello svecchiamento delle tecniche tradizionali per la caccia al cinghiale hanno spinto gli autori di questo libro a riconsiderare il rapporto tra la scelta e l’impiego dei segugi e le loro qualità di razza e individuali, la squadra e i tipi di caccia...

La caccia programmataSull'ambiente la sua tutela e gestione esiste un vasto corpus legislativo. Tra le normative relativamente recenti che lo riguardano un posto di rilievo è assunto dalla legge 157/92, "Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio". Quella che gli addetti ai lavori chiamano "la riforma dalla caccia" sta diventando uno degli strumenti migliori per la salvaguardia...

Storie di uomini e di caniQuesto libro, scritto dal giornalista Luca Davide Enna, è un pregevole contributo alla narrativa venatoria, abbondantemente trascurata ai nostri tempi. La caccia è in questo libro un'occasione per parlare della gente, degli usi e costumi di campagna, della vita quotidiana. Il cacciatore è prima di tutto un uomo, un cittadino, con i suoi dubbi...

Ricordi di caccia Una vita passata a cacciare, quella del marchese Franco Sacchetti, che ancora all’età di ottant’anni, schioppo in spalla e cani al fianco, se ne andava in giro per le sue terre alla ricerca di quaglie e di beccacce, a parlare con i contadini e i pescatori, a giocare a carte con maggiorenti e prelati. Scritto e pubblicato nel 1950, Ricordi di caccia è un libro di grande sapienza venatoria...

Il destino del leone Wilbur SmithUn celebre e appassionante romanzo del noto scrittore e cacciatore Wilbur Smith. Il destino del leone è ambientato nelle sterminate lande africane: la savana, la foresta. Il protagonista del libro, Sean, proprio come un leone, domina sui propri simili con la forza, il coraggio, la lealtà, la personalità...

La valutazione dei trofei di caccia Pubblicato per la prima volta in Slovenia nel 1998, tradotto in cinque lingue e ora aggiornato e integrato, questo libro rappresenta l'unico strumento didattico in materia di valutazione dei trofei di caccia. Redatto dal massimo esperto in ambito europeo, è considerato a ragione una sorta di «Bibbia»...

La caccia agli acquaticiQuesta specialità venatoria, diversa da tutte le altre, avvicina ancora di più il cacciatore alla natura, esercitando un fascino indimenticabile. In questa vera e propria bibba della caccia agli acquatici l'appassionato troverà tutto ciò gli occorre sapera: habitat, tecniche, migrazione, biotopi, cani, armi, regolamentazioni, associazioni. Completata da più di 300 illustrazioni...

Manuale pratico di falconeria«Un giorno senza falconeria è un giorno inutile». Così Federico II di Svevia nel suo celeberrimo De Arte Venandi cum Avibus, a siglare il senso di una pratica venatoria già stabilmente acquisita dalla società del XIII secolo. Forma di caccia dalle origini antichissime – se ne trovano attestazioni già nell’Egitto dei faraoni – la falconeria è allo stesso tempo tecnica e arte...

Viaggio nella civiltà contadina - La cacciaLa vita rurale e la caccia che si praticava nell’ambiente contadino sono ormai da ritenere un “mondo perduto”. Al giorno d’oggi, le varie forme di caccia un tempo comuni nel contesto rurale, sono sostanzialmente scomparse da diversi decenni insieme alla cancellazione dell’insediamento rurale tradizionale avvenuto negli anni ’60...

Caccia nelle alpi Il volume "Caccia nelle Alpi" racconta l'essenza dell'arte venatoria con linguaggio leggero ed appassionante, coadiuvato da immagini di forte impatto ed istantanee di caccia di rara bellezza. Cacciatori e cacciatrici, amanti della natura...

Capanni Sono riuscito a rivivere ancora oggi, con mio padre Pietro classe 1922, le emozioni, che ho vissuto nella mia infanzia, quando, negli anni Sessanta, mi svegliava nel cuore della notte e insieme, con un carrettino costruito con le ruote di una vecchia bicicletta del nonno, caricavamo le gabbie degli uccelli, allora di legno, il vecchio fucile calibro 24, alcune cartucce caricate la sera prima...

Tra cime boschi e paludiRicordi di caccia, pensieri, consigli e accorgimenti pratici di uno degli ultimi grandi cacciatori-scrittori del Novecento. ''La velocità di esecuzione, il dinamismo delle azioni, unite ad una vena poetica di rara incisività fanno di questo il più bel libro di caccia scritto negli ultimi trent'anni''...

Bibliografia della beccaccia

Il libro raccoglie i due sistemi opposti di trattare le umane cose applicate al mondo della Beccaccia: la ricerca della bibliografia esistente sul tema, dall’epoca dell’invenzione della stampa ad oggi, di Antonio Taurino ed i racconti al limite del surreale sulla Beccaccia di Giovanni Russo...

Il destino del cacciatoreDopo essersi ritirato dalla carriera militare, Leon Courtney si dedica a tempo pieno alla caccia grossa nei territori dei Masai, coi quali ha stretto un rapporto speciale, e all'organizzazione di safari per facoltosi uomini d'affari europei e americani. Uno dei suoi clienti, il conte Otto Von Meerbach, è un ricco industriale tedesco...

Caccia al capannoIl Manuale della caccia al capanno si rivolge agli amatori di questa espressione venatoria che rappresenta uno svago distensivo, la fonte di aspetti appassionanti, di espressioni del pensiero e dei principi amatoriali, che non devono essere sinonimo di conoscenze approssimative o mediocri...

Caccia al fagianoIl fagiano selvatico esiste ancora. È duttile, pragmatico, rotto a tutti i disagi, disponibile a tutti gli ambienti, nato e cresciuto allo stato libero o allevato in voliera con alimentazione appropriata, spazio a disposizione e immesso sul territorio mesi prima di essere cacciato. Esiste un fagiano che per la sua rustichezza...

Il beccaccinoSpecie a larga distribuzione, il beccaccino è presente nel mondo con diverse sottospecie rinvenibili in quasi tutti i continenti. In ambito europeo, il beccaccino figura nell’elenco delle specie prioritarie che dovranno beneficiare rapidamente...

Caccia alle starneLa starna è un mito e i cacciatori, almeno quelli amanti del cane da ferma, non possono rinunciarvi. Non possono fare a meno di agognarla, di fantasticarci sopra, di ricercarla nei paesi più sperduti d’Europa. Purtroppo...
 

Storia e cultura della caccia dalla preistoria ad oggiLa caccia ha accompagnato l'umanità lungo tutta la sua storia. E' stata un mezzo di sussistenza e uno strumento culturale per interpretare le relazioni tra ambiente, animali e società umana. In questo libro...

Il manuale della guardia volontaria venatoriaA otto anni dall’uscita della prima edizione, gli autori hanno sentito l’esigenza di aggiornare sia la parte giuridica, arricchitasi di nuove sentenze e indirizzi giurisprudenziali, sia quelle parti che si sono evolute di pari passo...

La coda della cometaNella scrittura di Zanesi è sempre forte il gioco della memoria. Che genera vecchie pellicole ingiallite, rumorose di vita o di ovattati silenzi. Il ricordo del padre in guerra, un’angoscia notturna, l’Armaiolo Tosi...

I cacciatori romantici «C’è qualcosa di nuovo oggi nell’aria, anzi di antico», ho pensato leggendo questi racconti di Vincenzo Chianini. Di nuovo perché ogni storia di caccia, nella sua insistita ripetitività, è sempre nuova, e anche perché aleggia in queste pagine un forte presagio...

Discorso sulla cacciaUn filosofo sonda il misterioso paradosso dell’attività venatoria, il complesso equilibrio tra istinto e ragione che la caratterizza. La passione e la strategia, la serietà dell’impegno e i valori, la pulsione predatoria e l’ethos rispettoso dell’animale...

La caccia nella musicaL'autore, compositore, direttore d'orchestra e pianista di fama mondiale traccia la storia del rapporto tra i grandi musicisti ed il tema della caccia che tanto spesso li ha ispirati, secondo una narrazione piacevole ed affascinante...

Bella vita vagabonda «Tutto nella vita passa velocemente come gli uccelli», scrive senza nostalgia, ma come un’esortazione Eugenio Barisoni, terminando i suoi racconti. Ed eccolo passare, con la falcata veloce del camminante, dalla pesca alla caccia...

Caccia a palla alla grossa selvaggina europeaQuesto libro è un manuale completo con tutto ciò che occorre sapere sulla sulla caccia a palla. Vi si trovano parti dedicate ai selvatici e alle...

I racconti dell'ars venandiIl volume raccoglie i racconti venatori premiati nell’ambito della quarta edizione del Concorso Letterario internazionale “Premio Giacomo Rosini”. Il concorso biennale, organizzato dal circolo...

Caccia ai tordiTra le cacce oggi possibili, quella ai tordi più di altre ci costringe a confrontare il fatto tecnico con la conoscenza dell’ambiente, la gestione delle specie con l’esperienza diretta sul campo. Uno sguardo necessariamente complesso, che non può prescindere dalla meticolosa...

Cacciatori si diventaSe si nasce cacciatori basta la passione, se lo si diventa occorrono esperienza e disciplina. Istinto e attitudine contro tecnica e conoscenza delle leggi, di natura come umane, ovverosia morali. Una vecchia querelle del mondo venatorio che Nino Cantalamessa raccoglie...

la legge sulla cacciaLa 157 è la legge della riforma: sulle sue norme si è edificata la caccia degli anni novanta. E non solo quella, perché tra i suoi obiettivi è entrata, con una valenza sconosciuta alle esperienze precedenti, la protezione della fauna selvatica in senso generale. Non esiste legge che nasca dal nulla...

manuale del cacciatore di cinghialeIl cacciatore smette i panni del predatore per indossare quelli del gestore, nella caccia al cinghiale come in tutte le altre espressioni venatorie. Questo manuale, scritto in forma agile e divulgativa, vuole essere un supporto didattico...

artusi e la selvaggina in tavolaLa cacciagione entra alla grande nell’opera di Pellegrino Artusi. E non poteva essere diversamente, perché nella grande cucina delle corti italiane ed europee la selvaggina era presente fin dal Rinascimento....

Furono nientemeno che Carducci e D’Annunzio a far superare a Eugenio Niccolini l’imbarazzo verso la scrittura, esortandolo a raccontare queste meravigliose storie che altrimenti non avremmo mai conosciute. Episodi ambientati nel selvaggio della Maremma, terra senza confini...

Una porta nel cielo è il libro delle risposte, delle confidenze. degli sfoghi gentili. È  un'autobiografia, non un libro celebrativo. Qui, Baggio affronta tutti quei momenti di cui ancora si discute: l'addio a Firenze, il tormentato rapporto con la Juve e Torino, il rigore sbagliato a Pasadena, le troppe panchine, gli allenatori-nemici, le tante maglie cambiate, l'accusa di essere mercenario...

Nel mondo contadino di fine Ottocento, la caccia aveva assunto un ruolo di primaria importanza come elemento di sopravvivenza, in particolare fra le popolazioni rurali del nostro Appennino.
Naturalmente era una caccia di frodo data l’estrema povertà delle famiglie coloniche e veniva condotta con mezzi del tutto particolari.
Si ricordano, per esempio, quelli usati nella caccia al tasso:
“Si sceglieva un ragazzetto di 7-8 anni, magro (cosa normalissima a quei tempi) e sufficientemente coraggioso o meglio incosciente...

“Ti riversi al bosco con rabbia cercando lei. Perché poco prima un diniego non previsto per un appuntamento carico di emozione è venuto meno …
Ogni tanto o spesso, il beccacciaio ritorna uomo e si dimentica: di corteggiare, essere delicato, di curare i preliminari e dunque non è all’altezza dell’approccio…"