HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani |
  Cerca

Chiara Macchi

Dottoressa in Analisi e Gestione delle Risorse Naturali, Zoologa e Pianificatrice faunistica, ama la caccia di selezione e quella collettiva al cinghiale in battuta, ma adora anche passare le sue giornate a rincorrere beccacce sulle sue montagne.  E' Chiara Macchi, 26 enne di Luino (VA),  prima di tutto cacciatrice. “La caccia…per me è la vita!”  ci dice per la rubrica Amiche di BigHunter. Chiara è sposata con un cacciatore, con cui condivide le sue battute. Ma non è stato lui a farle conoscere questa passione.
 
Ecco com'è andata: “Nessuno - racconta -  si sarebbe mai immaginato che la piccola Chiara, tutta gonnelline e timidezza sarebbe diventata una cacciatrice. Eppure a 13 o 14 anni chiesi a mio padre di insegnarmi a sparare. L’obbiettivo non era la caccia, ma il tiro a volo. A 14 anni feci l’iscrizione ad uno dei CAS FITAV e iniziai a sparare. Ma fu a 15 anni, quando decisi di accompagnare mio papà a caccia di caprioli che la mia passione iniziò a crescere”. Ora alla sua ottava stagione venatoria e dopo 11 anni di esperienze vissute con il padre, che ha accompagnato a caccia ancor prima di prendere la licenza, dice di aver provato emozioni così belle da farle battere il cuore.

Vai alla notizia Chiara Macchi, cacciatrice e zoologa: “ogni cacciatore è un piccolo biologo"