HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani |
  Cerca

Daniela Pasinetti

Daniela PasinettiDaniela Pasinetti, oggi ventinovenne, caccia da quando di anni ne aveva solo 18. Non è un caso che nella sua vita la caccia sia entrata così presto, a casa Pasinetti, a Rima San Giuseppe (VC) sono tutti cacciatori, mamma compresa, e amanti della vita rurale. Daniela è infatti istruttrice equestre e fattrice.
 
La caccia, che pratica prevalentemente agli ungulati in Zona Alpi,  per lei è una passione che solo chi vive può comprendere, oltre che una tradizione che tramanda saperi preziosi. Per Daniela è un'attività importante perchè, a differenza di un normale hobby o sport, aiuta ad acquisire un grande autocontrollo, disciplina e rispetto. Valori che la società di oggi ha perso. Forse – ci spiega Daniela – è per questo che la caccia è poco capita e apprezzata.

Daniela a questo proposito dice di essere stata fortunata. Ha un fidanzato che va a caccia con lei e le sue amiche che non la praticano non l'hanno mai criticata. “Non si sono mai permesse di giudicare", spiega riferendosi  agli attacchi che vengono inferti alla categoria dagli "animalisti". Anzi - dice - “spesso si sono avvicinate cercando di capire, e sono venute a caccia con me”. Del resto, continua Daniela “io non sono una cacciatrice sfegatata di quelle che quando escono di casa col fucile sulla spalla devono per forza tornare con qualche capo. Io vivo per l'immenso legame che si stringe con la natura e con gli animali, sentimenti che molti nemmeno conoscono”.
 

 Vai alla notizia Amiche di BigHunter Daniela Pasinetti: la caccia è un richiamo interiore