HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani |
  Cerca

Roberto Giubilato

Roberto Giubilato, 23enne della provincia di Venezia, si è da poco laureato in Tecnologie Forestali e Ambientali all'Università di Padova e la sua tesi di laurea sulla gestione della fauna stanziale (lepre europea, starna e fagiano comune), è pubblicata sul sito della Provincia di Rovigo e costituisce un valido strumento per la pianificazione venatoria grazie a circostanziati rilevamenti effettuati sul territorio (vedi link).
 
Collabora con l'istituzione provinciale nell'attività di monitoraggio ambientale e faunistico nei vari Atc. “Mi interesso molto a tutto ciò che riguarda la fauna selvatica, - sottolinea - partecipando attivamente a svariati progetti (censimento al bramito e mediante il faro nella foresta del Cansiglio, censimento in battuta presso la riserva Bosco Mesola, censimento IWC presso la Provincia di Venezia e di Rovigo, partecipazione a vari progetti di inanellamento nazionale come quello riguardante le “Piccole Isole” a Ponza (LT) e presso la golena Cà Pisani, in provincia di Rovigo)”.  E' appassionato a tutte le forme di caccia ma, essendo veneziano, racconta, “la caccia che considero più emozionante è senza dubbio quella in botte agli acquatici, anche se molto “dura” (dormire in barca con temperature sotto zero, posizionamento e recupero stampi e richiami vivi, mettere in opera coperture costituite da materiali vegetali per coprire la barca, ecc), ma  è quella che mi offre maggiori soddisfazioni, inoltre pratico anche la caccia alla fauna stanziale (lepre e fagiano), e seguo vari abbattimenti di ungulati (sopratutto cinghiali)”.
 
 

Vai alla notizia

BigHunter Giovani, Roberto Giubilato: all'Università per diventare tecnico faunistico