HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani |
  Cerca
Il Blog di Marco Benecchi

Ansedonia, oltre ad essere una località nota per il suo splendido litorale, frequentato da tantissimi VIP, è anche famosa per i nugoli di zanzare che la infestano. Così, nonostante i venticinque gradi che sin dalle cinque del mattino infuocavano l’aria, ero tutto bardato con pantaloni e...
Leggi »


Il porto d’armi lo presi nel lontano 1976, appena compiuti sedici anni e con la firma di mio padre. Due anni dopo, in occasione della maturità, mi fu regalata la prima carabina da caccia, perché di sportive ne avevo già due: la Diana Werke modello 27 ad aria compressa e la mitica Beretta...

Leggi »


 “FIOCCO DI NEVE”

Credo che un vero appassionato di caccia al capriolo non dovrebbe essere un maniaco del trofeo. Ci sono persone che quantizzano il valore di un selvatico in “grammi” o in punti “CIC”, invece che dalla sua conformazione fisica o delle caratteristiche strutturali del trofeo che, nel caso di un...

Leggi »


Non è un mistero per nessuno che nella caccia al cinghiale il fattore fortuna molto spesso è determinante. Ci sono degli anni che spari ad una battuta sì e una no, come altri in cui chiudi la stagione con pochissimi capi in carniere se non addirittura con nessuno. Hai voglia di disperarti facendo gli scongiuri più strani o raccomandandoti ai santi più noti...

Leggi »


Dopo la splendida avventura che avevo vissuto lo scorso anno sulle meravigliose montagne che circondano Cuneo, non vedevo l’ora di poterci ritornare. Fremevo di rivedere i fortunati amici che vivono in quelle Valli incantate, ma soprattutto desideravo praticare di nuovo la caccia più bella...

Leggi »


Nonostante abbia appena compiuto cinquantasei anni e festeggiato la mia quarantesima licenza di caccia, non ho ancora ben capito quali siano i fattori esatti che determinano sia il passo degli uccelli migratori sia l’estro degli ungulati. C’è chi giura sulla matematica fedeltà del calendario solare, chi si affida ciecamente alle fasi lunari e c’è anche chi sostiene che molto dipende dal clima, dalla direzione...

Leggi »


Se c’è una cosa che ho imparato in quasi “mezzo secolo di caccia” è che l’autocommiserazione non paga mai! Come disse un giorno un anziano, saggio cacciatore: “Non dobbiamo mai lamentarci delle battute andate a vuoto, perché sono tutti Buoni di Fortuna risparmiati!” Sante parole quelle, ed io posso tranquillamente confermarlo, perché quello...

Leggi »


Caccia al cervo Ungheria“Dalle stalle alle stelle”, o viceversa, è uno dei tanti proverbi che, nella mia vita di Maremmano, ho sentito pronunciare dagli anziani un’infinità di volte. Anche se intuitivo, il vecchio e saggio detto starebbe a significare che a volte può capitare di passare in un batter d’occhio da una ...

Leggi »


Mi sono sempre chiesto se a caccia sia più importante il fattore fortuna o l’esperienza e la bravura del cacciatore! Inutile negare che il fato ha sempre il suo ruolo, ma credo che la determinazione del cacciatore e la bontà delle attrezzature usate sia forse più determinante. Ho esordito così perché il mio carissimo amico Filippo non ...

Leggi »


 “UNA GIORNATA PARTICOLARE”

Se c’è una cosa che contraddistingue la caccia in generale è “l’imprevedibilità”! Infatti, quando un cacciatore parte al mattino, solo Dio sa cosa potrà accadergli prima che finisca la giornata. Chissà, forse è proprio quest’alone di mistero, questa perenne incognita che affascina così tanto noi poveri appassionati...

Leggi »


Cerca nel Blog
Lista dei Blog